Ottimismi prematuri

Se un vecchio farmaco fuori brevetto come la clorochina, o un suo derivato, fosse stato efficace contro il covid-19 avremmo festeggiato in molti. Purtroppo l’ISS aveva rifiutato di finanziare esperimenti in vitro e sui macachi che Andrea Savarino chiedeva dai tempi della Sars. I risultati escono oggi in due paper complementari su Nature. Confermano, troppo tardi,… Continua a leggere Ottimismi prematuri

Le Oche e la scienza LGBTQ

Cari orecchietti di radiopop, sono già iniziate le manifestazioni della Milano Pride Week che per due settimane ricordano i 50 anni dalla rivolta di Stonewall. Arriviamo un po’ tardi, però vogliamo ricordarla anche noi perché da Stonewall è partita anche una liberazione della ricerca. Giusto ieri un sondaggio in 140 paesi del mondo è stato pubblicato dal… Continua a leggere Le Oche e la scienza LGBTQ

Scoperto su Amazon

Via radioprozac, come tiramisù dopo le notizie del giornale radio ho trovato ottimo l’articolo di Avi Selk, del Washington Post, un’antologia delle recensioni che i ricercatori scrivono su Amazon dove scoprono strumenti all’origine destinati ad altri usi, e dell’entusiasmo che esse suscitano su Twitter #reviewforscience. Già l’avvertenza di Selk merita: Disclaimer: The Washington Post is owned by Jeffrey… Continua a leggere Scoperto su Amazon

I rubini nei rifiuti

 Nature ha anticipato on-line  una meticolosa ricerca fatta nel lab di Michael Desai a Harvard per rispondere all’annosa domanda: perché da circa 2,8 miliardi di anni fa ci sono organismi con due sessi, quando per un miliardo circa di anni se n’era fatto benissimo a meno e ci si riproduceva per clonazione? Da un lato c’è l’idea… Continua a leggere I rubini nei rifiuti

Riservato al Fan Club

Care socie, cari soci, sul nostro stendardo una drosofila cerca una compagna, ma non siamo contrari/e all’eterosessualità e apprezzeremo tutti la splendida ricerca pubblica oggi su Nature. Philip Coen et al. descrivono il canto del drosofilo quando la passeggiata sulla pesca con l’amata moscerina si fa più intima in “Dynamic sensory cues shape song structure… Continua a leggere Riservato al Fan Club

Da invisibile a inaudibile

Prima, complimenti a Elena Conti del Max Planck per il premio L. Jeantet e, Breizh’atao, anche a Denis Le Bihan del CEA. * Il dottorando Romain Fleury e il gruppo diretto da Andrea Alù, il mago dell’invisibilità all’università di Austin, hanno costruito un “circolatore acustico”. Un dispositivo a senso unico che impedisce alle onde elettromagnetiche… Continua a leggere Da invisibile a inaudibile

Conversioni

Sul sito dell’Unione cristiani cattolici razionali – rif. il post “Noi del pollaio ” –  passo dall’evoluzione all’omosessualità e vedo che L. scrive di esserne guarito dopo la “terapia della conversione” detta anche “riparativa” di Joseph Nicolosi e una conversione al cattolicesimo a Medjugorje. La terapia riparativa è stata confermata da un unico follow-up uscito in… Continua a leggere Conversioni

Turandot e l'effetto Sinatra

Care socie, cari soci, Sui Proceedings of the Royal Society B. Elina Immonen e Mike Richtie rivelano La risposta genomica alla stimolazione del canto di corteggiamento nella Drosophila melanogaster femmina Come fly with me L’appassionato drrrrt drrrrt di lui modifica l’espressione di vari geni di lei – di cui quattro della famiglia Turandot (sic) – legati all’olfatto… Continua a leggere Turandot e l'effetto Sinatra

Care socie, cari soci

Sensazionale scoperta di Yael Grosjean et al. di Lausanne, Dijon e Cambridge (UK) su Nature di oggi: Descriviamo qui una nuova funzione di corteggiamento del ricettore ionotropico 84a (IR84a), un membro della famiglia dei recettori chemiosensori ionotropici del glutammato, in una popolazione non caratterizzata in precedenza di neuroni olfattivi positivi per il gene FRU maschile (link presidenziale,… Continua a leggere Care socie, cari soci