Riepilogo

Domani sotto l’albero troveremo belle sorprese, vero? Ve lo auguro. Prima però… Nella notte tra sabato e domenica, in Parlamento è avvenuto uno “scippo”: è stato approvato un emendamento alla Legge di Stabilità presentato dai relatori di maggioranza Fassina (Leu) e Faro (M5S)… i soldi ricavati dalla tassazione del tabacco riscaldato non verranno più destinati all’assistenza… Continua a leggere Riepilogo

Contribuenti, unitevi!

Ci stanno spennando dal Manzanarre al Reno e dai tribunali agli istituti del CNR. Nel caso soffrissi di buon umore, un lettore mi segnala un articolo di Juanne Pili per Open intitolato Nuovo «processo per stregoneria» contro i vaccini ad Avezzano, grazie a un test raccomandato dai no-vax Secondo una recente sentenza del tribunale di… Continua a leggere Contribuenti, unitevi!

De coccio

Il 5 giugno scorso provavo a spiegare a Marco Pivato, l’addetto stampa della Società Italiana di Tossicologia, perché l’articolo intitolato “Il biologico inquina più dei metodi tradizionali. Adesso è provato.” pubblicato il 3 giugno su “Sitox” – il sito ufficiale della SIT – conteneva strafalcioni esilaranti. Una settimana dopo, ci riprovavo in privato per telefono e… Continua a leggere De coccio

Preghiera creazionista

Laureato in medicina all’università di Perugia, famosa da decenni per i processi che i baroni di medicina e familiari da loro assunti si intentano fino all’ultimo sangue, Roberto Bolli ha fatto carriera all’università di Louisville, nel Kentucky, grazie a ricerche dubbie ed esperimenti clinici falliti con presunte staminali cardiache. Tra le sue pubblicazioni, una è stata ritrattata e… Continua a leggere Preghiera creazionista

Come le ciliegie

Una segnalazione su PubPeer ne tira altre, tanto più quando alla prima segue una ritrattazione come quella uscita in febbraio sull‘International Journal of Cancer: The retraction has been agreed [tra autori, direttore ed editore] due to reuse of several figure panels in the paper. Due to the time elapsed since the publication of the article,… Continua a leggere Come le ciliegie

Plus ça change

Su Science, Michael Price racconta una storia notevole. José Capriles e altri antropologi ed archeologi studiano reperti risalenti a mille anni fa, che nel 2008 erano sepolti sotto strati di sterco di lama antico e fresco a Cueva del Chileno, una cava grotta (h/t zoomx) a 3.900 metri di quota nelle Ande boliviane abitata per circa… Continua a leggere Plus ça change

È passata la Befana!

Due giorni fa su neXt, Elio Truzzolillo – ma quanti cacciatori di bufale, mo’ la custode del Parco può andare in pensione, girarsi i pollici, tornare a leggere romanzi, andare in visita dalle amiche, controllare come stanno le piante del quartie… Cosa stavo dicendo? Ah sì, Elio T. tornava sulle proteste suscitate dal paginone che… Continua a leggere È passata la Befana!

110 e lode in diritti umani

Aggiornamento per i lettori non lodigiani che hanno contribuito o sostenuto una causa buona e giusta. Ieri il Tribunale di Milano ha imposto alla giunta comunale di Lodi di modificare il regolamento su mense e scuolabus perché è “discriminatorio” – verso i bambini con genitori non dell’Unione europea – come denunciato da ASGI, Naga, Uguali Doveri,… Continua a leggere 110 e lode in diritti umani

Robert Young e altri ciarlatani™

L’inventore della dieta alcalina è di nuovo sotto processo per pratica abusiva della medicina. Oggi ne parla il  Guardian, senza menzionare le sue truffe: While people have been touting the benefits of upping your alkaline levels for decades, Fenton says the belief is not supported by any scientific evidence. [Dr Tanis Fenton, an adjunct professor at the University of Calgary and… Continua a leggere Robert Young e altri ciarlatani™

Le frodi di Wakefield, vent'anni dopo

Sono passati cent’anni dal picco dalla pandemia d’influenza, con mezzo miliardo di persone contagiate e circa 100 milioni di vittime, ricordano le campagne che invitano alla vaccinazione stagionale. Le notizie da Trieste ricordano invece la pubblicazione sul Lancet dell’articolo in cui il gastroenterologo Wakefield falsificava i dati di 8 bambini per correlare il vaccino trivalente… Continua a leggere Le frodi di Wakefield, vent'anni dopo