Attualità del "Bologna leak"

Nel marzo 2020 invitavo a leggere un articolo di For better science che rivelava come l’università di Bologna avesse garantito l’integrità scientifica di esperimenti sui topi di Elisabetta Ciani et al. Nel 2016 erano stati segnalati alle autorità accademiche da quattro suoi coautori nonché ricercatori del suo laboratorio, tre dei quali si erano poi rimangiato… Continua a leggere Attualità del "Bologna leak"

Catastrofi naturali e altre

Domani dalle 10 alle 19, incontro on line su “Catastrofi naturali. Prevedibili. Prevenire, mitigare, reagire” del Forum Disuguaglianze & Diversità. Fa parte di 16 giorni in diretta… proposte, dialoghi e strategie per il Paese di domani. Rassegna stampa, grafici, dibattiti, ospiti, interviste, voci della cittadinanza attiva su 16 priorità (QUI maggiori informazioni). Anche questo è promosso da Action… Continua a leggere Catastrofi naturali e altre

"Integrità scientifica"

Da febbraio, i nettascienza sono diventati molto più numerosi e seguiti non solo sui social, ma anche dalla stampa seria (mi sembra). Si occupano soprattutto di svuotare le pattumiere Sars-Cov-2 e Covid-19. Così Elisabeth Bik e i suoi scudieri hanno più tempo per occuparsi di quelle che la stampa seria preferisce ignorare, a differenza di… Continua a leggere "Integrità scientifica"

O's digest – antipasti misti

Tra pigrizia, osservazioni diurne di piccioni e serali di pipistrelli e della gatta Jerry fremente dai baffi alla coda sul balcone o su un davanzale; allagamento del bagno nella notte di Ferragosto seguito da sci acquatico nel corridoio all’alba e caccia all’idraulico l’indomani, avviso di denuncia del Gentile dott. Mariutti per “diffamazione aggravata” da ritirare dai carabinieri…… Continua a leggere O's digest – antipasti misti

Gli affari del prof. Pio Conti detto "& C."

L’eroica Elisabeth Bik ha alcune perplessità sul Journal of Biological Regulators and Homeostatic Agents, fieramente diretta e gestita da Pio Conti, l’illustre professore di immunologia all’università di Chieti-Pescara, e affiliate professor (titolo di “cortesia”) all’università Tufts di Boston, con l’aiuto di un comitato redazionale di defunti e/o irrintracciabili. La redazione “fantasma” spiega come mai Pio Conti abbia… Continua a leggere Gli affari del prof. Pio Conti detto "& C."

Tentativi di censura

Sempre schierata contro la libertà di stampa, l’università di Ferrara ha denunciato all’Ordine dei giornalisti Daniele Oppo, reo di aver perseguitato il rettore Giorgio Zauli, riferendo su Estense quanto veniva deciso o meno da organi accademici in merito a quattro o cinque su 36 paper “problematici” (ora 43 di cui soltanto due sono stati corretti). Boycott UniFe Ai… Continua a leggere Tentativi di censura

Brusio

Nei dati 2017-2018 del rilevatore Xenon1T sotto il Gran Sasso, a caccia di materia oscura da 14 anni, ci sono 53 più rinculi elettronici detti “eventi” dei circa 232 previsti, scrivono in un preprint Elena Aprile e il resto della collaborazione di cui è capofila, più Xavier Mougeot aggiunto in fondo all’elenco alfabetico degli autori. Cercate invano… Continua a leggere Brusio

Il mio venerdì per il futuro

Anche nel quartiere, in prossimità di un general Baracca oggetto tutt’al più di irrispettose arrampicate, si discute se sia giusto o meno togliere statue di maschi omicidi dal paesaggio urbano. Da femmina non ho niente da ridire, se un* proprio ci tiene, se le porti a casa. In compenso se un giorno Stefano Dalla Casa… Continua a leggere Il mio venerdì per il futuro

Un regalo

Da anni Luca Mazzocchi fotografa le api e ne racconta la vita con amore e talento. Per la Giornata mondiale delle api, condivide con chiunque voglia farne un uso non commerciale immagini spettacolari che ha scattato in giardino nelle ultime settimane di quarantena. “Non hanno la pretesa di essere delle opere d’arte,” dice, ma basta guardare la… Continua a leggere Un regalo

"La feccia"

Adriano Aguzzi, una celebrità internazionale per le ricerche sui prioni, chiama “lowlife” la cortesissima Elisabeth Bik (agg. forse no, rif.  commenti sotto), Rune Linding, altri ricercatori che contestano poche sue pubblicazioni su PubPeer, e Leonid Schneider che ha spiegato perché le loro immagini sono problematiche. Dalle sue risposte più recenti alle contestazioni, sembra essersi accorto che… Continua a leggere "La feccia"