Addobbi natalizi

Come di rito, le riviste scientifiche scelgono i successi dell’anno. Nature avverte che il suo “elenco delle dieci” personalità non è né un premio né una classifica, ma un modo per i suoi giornalisti di “sottolineare eventi chiave” attraverso la storia dei protagonisti. Quello delle “10 ricerche notevoli” mi sembra un po’ troppo auto-referenziale: nove… Continua a leggere Addobbi natalizi

Catastrofi naturali e altre

Domani dalle 10 alle 19, incontro on line su “Catastrofi naturali. Prevedibili. Prevenire, mitigare, reagire” del Forum Disuguaglianze & Diversità. Fa parte di 16 giorni in diretta… proposte, dialoghi e strategie per il Paese di domani. Rassegna stampa, grafici, dibattiti, ospiti, interviste, voci della cittadinanza attiva su 16 priorità (QUI maggiori informazioni). Anche questo è promosso da Action… Continua a leggere Catastrofi naturali e altre

Persona dell'anno bis

Come da tradizione, Nature sceglie le 10 persone importanti per la scienza nel 2019. L’elenco comprende l’ecologa Sandra Dìaz – co-presidente dell’Intergovernmental Science–Policy Platform on Biodiversity and Ecosystem Services e altri scienziati, e si conclude a sorpresa con “Greta Thunberg: climate catalyst”.  Quirin Schirmeier cita il parere di Angela Ledford Anderson del programma per il… Continua a leggere Persona dell'anno bis

Cambi di programma

Il Comune di Brisighella ha cancellato l’appuntamento con il futuro del metano e il “già Ex prof.” Alberto “ponte sullo Stretto di Messina” Prestininzi, attuale “ambasciatore” della Dichiarazione europea mandata all’Onu dalle lobby di BigOil & Coal. Non è previsto un appuntamento con il futuro delle scatolette Quantum a bioenergia quantistica. L’Institute of Advanced Studies… Continua a leggere Cambi di programma

Da domani, era glaciale

Un po’ in ritardo rispetto al giorno in cui la NASA conferma l’estensione minima della banchisa artica, il comitato scientifico di Climalteranti ha assegnato il premio “A qualcuno piace caldo” 2018. All’unanimità, sebbene all’inizio alcuni giurati fossero per premiare le 23 castronerie di Franco Battaglia a “Otto e mezzo”. Il minimo del 18 settembre è … Continua a leggere Da domani, era glaciale

Brutto clima

Da leggere a stomaco vuoto: “Piccoli schiavi invisibili” di Save the Children, il rapporto sui minori stranieri, vittime di tratta e sfruttamento in Italia. * Dall’Economist  “No inoculation against corruption“, il reportage dell’Economist sull’ennesimo scandalo dei vaccini in Cina, da affiancare a quello dell’Atlantic; “The law of unintended consequences“, sulle pessime conseguenze per le donne… Continua a leggere Brutto clima

20 anni, portati bene

La giornata della Terra 2018 è dedicata alla lotta contro l’inquinamento da plastiche. A Bandung, in Indonesia, l’esercito è stato chiamato a sturare un fiume otturato. La giornata coincide anche con il ventesimo compleanno della prima “mazza da hockey” che riguardava l’emisfero nord: Michael Mann, Raymond Bradley, Malcolm Hughes, Nature, 23 aprile 1998. Era la proposta di… Continua a leggere 20 anni, portati bene

Un nuovo investimento dell'ENI

Scrive Jeff Tollefson: The new generation of superconductors will allow the researchers from MIT and Commonwealth Fusion Systems (CFS) in Cambridge to strengthen the magnetic field that contains the hot-plasma fuel used in conventional tokamak reactors. That could pave the way for reactors that are smaller, cheaper and easier to build than those based on previous… Continua a leggere Un nuovo investimento dell'ENI

"Mona Lisa"?

Secondo la redazione di Nature, questo obbrobrio sarebbe “una rappresentazione della Mona Lisa su una tela di 8.704 pixel, creata con Dna auto-assemblante”: Qualcuno ha bisogno di un paio di occhiali… Seguono quattro paper su come costruire origami in Dna “di grandi dimensioni” nel senso di gigadalton e micrometri – il più riuscito è un gallo… Continua a leggere "Mona Lisa"?

Rassegna stampa, procrastinata

Rido e vedo gente, invece di fare gli O’s digest… “Space, climate change and the real meaning of theory” dell’astronauta Piers Sellers che ora dirige la NASA, è scritto proprio bene, oltre che ben argomentato (New Yorker) Stefano Dalla Casa racconta l’operazione Infektion del Kgb – per far credere che il virus dell’AIDS fosse stato creato dalla… Continua a leggere Rassegna stampa, procrastinata