Colpa dei media (refrain)

Nella conferenza stampa settimanale, ieri l’Oms ha confermato che i contagi da Sars Cov-2 e i decessi sono calati per la 5 settimana consecutiva. “L’incendio non è ancora spento”, diceva Dr. Tedros, bisogna accelerare la produzione e la distribuzione dei vaccini, e il contrasto della disinformazione… (Riassunto di Kai Kupferschmidt.) L’associazione Alessandro Liberati (rete Cochrane)… Continua a leggere Colpa dei media (refrain)

Letture a richesta: vaccini

Io leggo, nè… però in cambio se non avete ancora firmato l’appello “No profit on pandemic“, per favore potreste farlo? Invitare altri a farlo? E semmai protestare con una mail ai vostri parlamentari europei? BigPharma ha sempre torto ça va sans dire. I brevetti vanno sospesi globalmente, le leggi per farlo esistono già – perfino… Continua a leggere Letture a richesta: vaccini

Sarà un caso

Il 26 novembre è uscito un paper il cui primo autore Giovanni Landoni e l’ultimo Alberto Zangrillo del San Raffaele. In sintesi riscontriamo una notevole differenza nella mortalità media di covid-19 tra paesi asiatici ed europei (2,7 rispetto a 197 decessi per milione di abitanti, p < 0,001). Inoltre confermiamo che più tardi un paese veniva… Continua a leggere Sarà un caso

Fine di una leggenda

Il radioteloscopio di Arecibo era il più amato del mondo. Dal 1963, su una montagna in mezzo alle foreste tropicali di Puerto Rico ascoltava l’universo con un orecchio largo 305 metri. Nel 1974 aveva trasmesso un messaggio interstellare agli extraterrestri e 22 anni dopo, Jodie Foster di SETI riceveva la riposta in Contact. Il film era… Continua a leggere Fine di una leggenda

Ottimismi prematuri

Se un vecchio farmaco fuori brevetto come la clorochina, o un suo derivato, fosse stato efficace contro il covid-19 avremmo festeggiato in molti. Purtroppo l’ISS aveva rifiutato di finanziare esperimenti in vitro e sui macachi che Andrea Savarino chiedeva dai tempi della Sars. I risultati escono oggi in due paper complementari su Nature. Confermano, troppo tardi,… Continua a leggere Ottimismi prematuri

L'italiano e il gergo epidemiologico

Di mestiere, Giancarlo De Marchis usa la meccanica statistica quindi “mastica”, ma il suo commento e una sua statistica – terrificante – della letalità della covid-19 mi hanno fatto pensare che nei media dev’esserci un’errore di traduzione da mesi. In italiano “nuovi contagi” dovrebbe avere un significato ben chiaro: fino a ieri avevo trovato 100… Continua a leggere L'italiano e il gergo epidemiologico

Il virus di Schroedinger

Stamattina un ascoltatore ha chiesto perché Radio popolare non diceva la verità: la Covid-19 è dovuta per forza a un batterio perché “i virus sono morti”. Senza neanche un plissé, la conduttrice di Prisma gli ha detto di mandarle la documentazione di cui è in possesso. Passata la voglia di dargli del moule à gaufres,… Continua a leggere Il virus di Schroedinger

Il tormento della baseline

Salvo correzione, il mese scorso è stato il settembre più caldo mai registrato. Ok. Non ci conviene superare i +1,5 °C entro il 2100 e sarà dura perché tre settimane fa eravamo a +1,21° C. O no? Qui parte il tormentone, in francese: radotage, sul periodo di riferimento, in inglese: baseline. Si fa presto a… Continua a leggere Il tormento della baseline

La squadra delle pulizie

La massa di rifiuti che viene riversata nelle riviste scientifiche, e deborda nei media, cresce perché la frazione di ricercatori disonesti, incompetenti, e con pregiudizi di varia natura ne produce di più? O perché gli addetti alla raccolta differenziata sono aumentati? Da ottimista, sceglierei la seconda ipotesi. Da pessimista… Stephen Hsu, il vice presidente per… Continua a leggere La squadra delle pulizie

Geneticamente casalinga

Ieri è uscito il rapporto delle Accademie statunitensi della scienza, dell’ingegneria e della medicina (NASEM) intitolato “Reproducibility and Replicability in Science“. Per ora ho letto solo gli “highlights“, le introduzioni e il capitolo 7 che fa raccomandazioni per geoscienze, genetica e psicologia. Confermano l’incompetenza statistica, le ipotesi modificabili a piacere, la faciloneria, i comunicati trionfalisti,… Continua a leggere Geneticamente casalinga