Il libretto rosso e altre terapie

La chirurgia praticata a Pisa da alcuni anni è molto meno alternativa di quella maoista. Nel film “Chinois, encore un effort pour être révolutionnaires!” (1977), il cineasta René Viénet inserisce – in una cornice dorata barocca – un documentario di propaganda in cui la lettura del Libretto rosso funge da analgesico per il paziente mentre dal cervello gli… Continua a leggere Il libretto rosso e altre terapie

Geneticamente casalinga

Ieri è uscito il rapporto delle Accademie statunitensi della scienza, dell’ingegneria e della medicina (NASEM) intitolato “Reproducibility and Replicability in Science“. Per ora ho letto solo gli “highlights“, le introduzioni e il capitolo 7 che fa raccomandazioni per geoscienze, genetica e psicologia. Confermano l’incompetenza statistica, le ipotesi modificabili a piacere, la faciloneria, i comunicati trionfalisti,… Continua a leggere Geneticamente casalinga

I giorni della speranza

Cominciano domani, mi spiegano gli organizzatori degli “Huntington Days 2018” Claudio Mustacchi di di Huntingdon onlus e Chiara Zuccato del lab di Elena Cattaneo alla Statale di Milano, con il convegno all’Accademia delle Scienze di Torino e in streaming sul sito della onlus sul silenziamento genico (una terapia che punta a interrompere la comunicazione fra DNA e RNA nel gene… Continua a leggere I giorni della speranza

"Oltre i 3 o 5 giorni"

Dal Corriere Adriatico Bimbo morto d’otite, la procura di Ancona ha concluso l’indagine per omicidio colposo a carico del dottor Massimiliano Mecozzi, omeopata, senza chiedere l’archiviazione. Mecozzi è un anti-vax seguace del pluriomicida Geerd Hamer.  Stando alla procura: non ha somministrato la terapia antibiotica trascurando del tutto i sintomi clinici”. Inoltre “ha effettuato la diagnosi… Continua a leggere "Oltre i 3 o 5 giorni"

Statcheck

Fonte Sul Guardian, Stephen Burany racconta com’è nato Statcheck, un’arma nella “guerra high tech contro la scienza” come dice il titolo, in realtà un algoritmo controverso per identificare abusi del valore p negli articoli scientifici: The man behind all this controversy was a 25-year-old Dutch scientist named Chris Hartgerink, based at Tilburg University’s Meta-Research Center,… Continua a leggere Statcheck

O's digest – Fukushima 5 anni dopo

Bilancio desolato di Masahiro Sugiyama et al. su Nature: Next week will mark five years since 11 March 2011, the day of the devastating Tohoku earthquake and tsunami, and the accident that followed at the Fukushima Daiichi nuclear-power plant of the Tokyo Electric Power Company. The quake and tsunamis killed nearly 16,000 people and injured… Continua a leggere O's digest – Fukushima 5 anni dopo

O's digest parziale cont.

Per gli appassionati, l’elenco delle credenziali accademiche del Templare onorario prosegue sotto il post “Climate Prediction“. Il clima che appassiona un po’ di più, penso, mi ha fatto venire in mente Larry Marshall, il capitalista di ventura nominato a capo del CSIRO – il CNR australiano – dal politico Dennis Jensen e dall’ex primo ministro Abbott, noti… Continua a leggere O's digest parziale cont.

Genetica + epigenetica

A volte l’attualità è così tremenda che leggere quella scientifica è un rifugio, una fuga quasi. Giancarlo segnala una “brief communication” –  in realtà c’è una valanga di materiale aggiuntivo on-line, uscita su Nature Chem Bio, di un gruppo di Cambridge, Bath e Wellcome Trust. Per la prima volta hanno identificato una base, 5-formilcytosina (5fC)… Continua a leggere Genetica + epigenetica

Natale anticipato

Numero doppio di Nature e speciale gratis  con le notizie più importanti, i papers più letti, le immagini più belle, altro ancora “dell’anno” e  – ciliegina sulla torta se così si può dire – il quiz dell’anno su “Faeces, Cheese, Sperm, Doodle”. British humour, I presume… Nelle notizie, il seguito dell’incidente di Nature in materia di peer-review:  altro… Continua a leggere Natale anticipato

O's digest rimandato

Da Nature, raccomando alle Ong lo speciale su ecosistemi sostenibili e società – niente di rivoluzionario, ma una buona panoramica dei temi in discussione, sopratutto sull’agricoltura; come Science e molte altre riviste, Nature ha sottoscritto le nuove linee guida per la riproducibilità della ricerca pre-clinica. Dubito che John Ioannidis le trovi sufficienti ai tempi del publish or… Continua a leggere O's digest rimandato