Débâcles

Sulla (mala)gestione della pandemia da parte del CDC americano, sono state pubblicate decine di articoli anche su riviste scientifiche, per esempio su Science tre giorni fa. Nessuno di quelli che ho letto supera per ampiezza, approfondimento e oggettività l’inchiesta dei giornalisti di ProPublica. Un lavoro bello e sconsolante (anche per gli autori, penso): quanti ricercatori arroganti… Continua a leggere Débâcles

"Prematuro"

Nature ha tolto l’embargo per l’articolo di Ravindra Gupta et al. sul paziente non più sieropositivo perché alcuni media l’hanno violato ieri sera, prima che i risultati fossero presentati alla conferenza di Seattle sui retrovirus e le infezioni opportunistiche. Gli era stato diagnosticato un linfoma di Hodgkin nel 2012, curato allo University College di Londra con un… Continua a leggere "Prematuro"

Mala rumina currunt (prova)

Il titolo è stato proposto da E.K.Hornbeck, per una rubrica tipo il Parco delle Bufale perché alle Oche il tempo è sempre poco. Quando finisce il palinsesto estivo sento i colleghi della radio, anche per un’eventuale sigla musicale. R. non è una delle signore alle quali raccomandavo l’articolo di Rose George, “The vagina is self-cleaning –… Continua a leggere Mala rumina currunt (prova)

Lune? Non esageriamo

Ieri Scott Sheppard, della Carnegie Institution for Science, ha annunciato con colleghi astronomi di aver scoperto altre 10 “lune” attorno a Giove, portando il totale dei suoi satelliti a 79, mentre cercava invano l’ipotetico pianeta Nove, detto a volte Nibiru. Fonte: Carnegie Institution for Science/R. Molar Candanosa Alexandra Witze su Nature li chiama “detriti spaziali”… Continua a leggere Lune? Non esageriamo

Campagna elettorale con Wakefield

Dieci anni dopo aver pubblicato le frodi che lo hanno reso famoso in tutto il mondo e ridato slancio al movimento anti-vax, Andrew Wakefield si è trasferito in Texas, per poter continuare a danneggiare, in cambio di lauta retribuzione, il maggior numero possibile di persone, prevalentemente bambini autistici. Lo aiutano militanti anti-vax locali, con i fondi… Continua a leggere Campagna elettorale con Wakefield

Tournée degli anti-vax, cont.

In USA l’incidenza dell’autismo è aumentata del 400% fra il 2007 e il 2011, proprio in coincidenza con un calo delle vaccinazioni dice un’amica che mi segnala questa ricerca: “dà un’altra botta ai ciarlatani™” (ieri alla Libreria delle donne, anche Elena Cattaneo – entusiasmante! – usava questo termine). Strano, avevo visto che la diagnosi per lo “spettro” autistico era… Continua a leggere Tournée degli anti-vax, cont.

Only in America?

Chissà se ci sono ricerche analoghe fatte in Italia. Nel Journal of Ethnicity and Criminal Justice, Robert Adelman et al. scrivono: Although classical criminological and neoclassical economic theories would predict immigration to increase crime, most empirical research shows quite the opposite. We investigate the immigration-crime relationship among metropolitan areas over a 40 year period from… Continua a leggere Only in America?

Bionde vs bruti

Chiara Lalli che chiama gli italiani bionde fuori o dentro a firmare l’appello contro l’imposizione di concepire esclusivamente come Padre comanda, segnala un comunicato del Codacons (cliccare per credere…): VACCINI: CODACONS DENUNCIA IL SENATO E IL PRESIDENTE GRASSO CENSURA INACCETTABILE. VIOLATO ARTICOLO 21 DELLA COSTITUZIONE. ASSOCIAZIONE SI PROPONE PER PROIEZIONE DOCUMENTARIO  Il blocco della proiezione del… Continua a leggere Bionde vs bruti

Altro Ordine dei ciarlatani™

Su Twitter, Salvo “Medbunker” Di Grazia pubblica questa foto di “No alle pseudoscienze“: e commenta: Nuove frontiere della furbizia: invece di fare il vaccino vero, fai quello falso che non contiene nulla. Dora di HIV-forum aveva raccomandato un suo articolo sul blog di Le Scienze: “L’adorazione degli sciacalli da parte dei somari“ ma non avevo avuto tempo di leggerlo (Dora:… Continua a leggere Altro Ordine dei ciarlatani™

Notizie dal Senato

Il presidente del Senato Pietro Grasso s’è meritato i ringraziamenti di tutti, devo dire, quasi m’iscrivevo a Twitter per farglieli di persona. Francamente, se la promotrice italiana delle menzogne del pregiudicato Wakefield voleva invitare i giornalisti a parlargli via Skype, era meglio se non lo faceva a nome del “barbaro” furioso Pepe, ormai noto a… Continua a leggere Notizie dal Senato