Catch-22

L’anno scorso l’Accademia statunitense delle scienze (NAS) ha approvato a maggioranza schiacciante un emendamento del proprio statuto, così da poter espellere accademici quando viene segnalato che hanno commesso molestie sessuali e “altri tipi di misconduct,” scrive Giuliana Viglione su Nature. In 16 mesi, dice la presidente della NAS Marcia McNutt, sulle molestie sessuali “silenzio radio”… Continua a leggere Catch-22

#MetooSTEM – la rinuncia

Grazie della notizia, Il Gazzettino it. Giusto una piccola correzione: Salta la nomina a direttore scientifico del Vimm del professor Pier Paolo Pandolfi, scienziato di fama mondiale per una vicenda di molestie avvenuta ad Harvard. Il Cda dell’Istituto veneto di Medicina molecolare ha deciso stamattina, all’unanimità, di revocare l’incarico affidato al luminare. Il CdA ha cambiato idea. Giovedì scorso il suo presidente Francesco Fontana diceva: Non rinuncio… Continua a leggere #MetooSTEM – la rinuncia

#MetooSTEM, versione italiana

Non ci credevo più e dubito che Leonid Schneider o Michael Balter ci sperassero ancora: la stampa italiana è arrivata alla riscossa. Giovedì su Padova Oggi, Ivan Grozny scriveva che l’intero comitato scientifico dell’Istituto di Medicina Molecolare (del Veneto e quindi noto come VIMM) si era dimesso per protestare contro la nomina di Pier Paolo Pandolfi… Continua a leggere #MetooSTEM, versione italiana

La reputazione di Ms. Kurin

E’ una storia lunga e complicata, ottimamente riassunta da Leonid Schneider. Se siete giornalist* e ne parlate anche di sfuggita, potrebbe avere un effetto Streisand. Science reporter e ora docente di giornalismo, Michael Balter documenta da anni le molestie sessuali di accademici – in particolare di archeologi e antropologi – che le università scelgono di… Continua a leggere La reputazione di Ms. Kurin

Contraddizioni in seno al vertice

Si sa, da gennaio 2017 Trump elimina uno dopo l’altro i provvedimenti del governo Obama che tutelavano un po’ di più la salute dei cittadini meno abbienti e li sostituisce con altri che tutelano i profitti dei suoi familiari e donatori, e gli interessi gruppi di cristiani fondamentalisti. Poi succede che i profitti e gli… Continua a leggere Contraddizioni in seno al vertice

Nei topi

Anche James Heathers della Northeastern University si è stufato dei giornalisti che leggono al primo e all’ultimo paragrafo di un comunicato stampa e annunciano una nuova rivoluzione in medicina.  Così ha creato just say in mice e gli stanno arrivando esempi preceduti da “in mice” che farebbero molto ridere se alcuni lettori non ci credessero. Secondo Heathers,… Continua a leggere Nei topi

Big Oil & Coal

Alla COP24 di Katowice, USA, Russia, Arabia Saudita e Kuwait, uniti nella lotta contro i diritti umani e nella difesa del diritto di BigOil & Co di rovinarci la salute e l’ambiente, hanno fatto saltare l’accordo sull’accettazione del rapporto IPCC sulle conseguenze di +1,5 °C. Interpretazione forse ottimista da Climalteranti; cronaca di una protesta sul Guardian: A Trump administration presentation… Continua a leggere Big Oil & Coal

Adieu marennes, belons, fines de claire…

Sulle Environmental Research Letters, Yoann Thomas dell’università di Nantes e altri ricercatori francesi dell’IFREMER-costa ovest pubblicano una brutta storia: Oysters as sentinels of climate variability and climate change in coastal ecosystems Hanno raccolto e analizzato indici e dati meteo, ambientali (qualità dell’acqua dei fiumi e negli estuari, salinità, turbolenza, rimescolamento delle acque marine ecc.), economici… Continua a leggere Adieu marennes, belons, fines de claire…

Il "rapporto speciale" e l'economia

Ieri sera è uscito Global Warming of 1.5°C, an IPCC special report on the impacts of global warming of 1.5°C above pre-industrial levels and related global greenhouse gas emission pathways, in the context of strengthening the global response to the threat of climate change, sustainable development, and efforts to eradicate poverty. Sarebbe il “nome completo”… Continua a leggere Il "rapporto speciale" e l'economia

Presunti stacanovisti

Dopo l’Istituto di matematica applicata e la London Mathematical Society, anche Nature celebra il centenario del teorema di (Emmy) Noether con un editoriale Albert Einstein had just developed his general theory of relativity, and was struggling to understand how energy fitted into his equations. Hilbert and Klein were working on it, too, and asked Noether for… Continua a leggere Presunti stacanovisti