Sacrificare prima i bambini

Nel 2018 i nostri consumi di energia hanno rilasciato in atmosfera 33,1 gigatonnellate di CO2, un aumento del 1,7% rispetto all’anno precedente. Significa anche che le emissioni sono aumentate nei due anni successivi alla firma dell’Accordo di Parigi sul clima, lasciando il mondo ben lontano dal 26%- 28% di riduzioni previste entro il 2025. […]  Il… Continua a leggere Sacrificare prima i bambini

DDT e autismo, "un'associazione"

Nell’American Journal of Psychiatry, Alan Brown della Columbia University et al. trovano un’associazione tra il livello di metaboliti del DDT nel sangue materno e un maggior rischio di autismo per i figli nati tra il 1987 e il 2005 in Finlandia, dove la “Finnish Maternity Cohort” conserva le analisi di oltre un milione di donne incinte… Continua a leggere DDT e autismo, "un'associazione"

P'tits malins

Nicolas Rougier e John Timmer (un’abitudine!) hanno pubblicato Ten simple rules for scientific fraud and misconduct che raccomando a studenti, dottorandi e ricercatori, a partire dall’avvertenza Disclaimer. We obviously do not encourage scientific fraud nor misconduct. The goal of this article is to alert the reader to problems that have arisen in part due to… Continua a leggere P'tits malins

Cronaca nera

Cercavo materiale per il Parco delle bufale, su Oggi Scienza, e ho trovato vecchi post-it. Vincenzo “sono uno sfigato dell’università” Valenzi – condannato a 8 mesi in prima istanza nel dic. 2013 per 1.800 euro in false fatture ai danni dell’università La Sapienza, avrà fatto ricorso? – organizza tuttora raduni in un albergo-ristorante romano da lui… Continua a leggere Cronaca nera

O's digest (non richiesto)

Judith Curry – nota per ingannare il Congresso sull’evoluzione del clima – ha fatto una Maria-Antonietta. A proposito delle recenti ondate di caldo che a suo avviso non sono acuite dal riscaldamento globale, scrive: Looks like they need more air conditioning in Spain and France and also South Asia. Does it make more sense to provide air conditioning… Continua a leggere O's digest (non richiesto)

Soldi e classifiche

Da Retraction Watch, discutono se le università devono rimborsare i finanziamenti ricevuti per una ricerca se si scopre che i risultati sono stati falsificati. Come sempre il problema è chi indaga sulla presunta frode e la distinzione tra questa e gli errori in buona fede: Da un commento: Science is a risky business… In essence, research… Continua a leggere Soldi e classifiche

Anti-smog

Avevo raccontato che la Cina ha deciso di investire 375 miliardi di dollari in energia pulita per tutelare la salute di cittadini sempre più furenti e per tamponare i cambiamenti climatici. Volevo seguire quello che succede tra quel dire e il fare, ma comincio a pensare che sarebbe un lavoro a tempo pieno per una… Continua a leggere Anti-smog

Ricerca falsificata = reato?

La domanda è stata posta – di nuovo – in dicembre da Richard Smith, l’ex direttore del British Medical Journal ora del Research Integrity Office britannico. In Italia non esiste alcun ufficio del genere. Prima se lo chiedeva Retraction Watch e Nature rispondeva “Chiamate la polizia”, con riferimento al caso Fusco – rif. post precedenti. Scriveva Smith: A systematic review has shown… Continua a leggere Ricerca falsificata = reato?

Mercurio – O's digest

Da Science – Inserto su quello che Curiosity ha trovato nel cratere Gale. – Nell‘editoriale, la direttrice ricorda le critiche alla Convenzione di Minamata approvata in aprile, anche se spera che più di 50 paesi la ratificheranno nella conferenza del 9-10 ottobre, e la renderanno vincolante. I vincoli però sono pochini: For example, in 2010… Continua a leggere Mercurio – O's digest

I piani B

In occasione del 73mo anniversario dell’articolo “The Artificial Production of Carbon Dioxide and Its Influence on Temperature” di Guy Callendar (Quarterly Journal Royal Meteorological Society, vol. 64, pp. 223–240, 1938) e delle previsioni derivate e verificate, i caporedattori del V rapporto Ipcc hanno deciso che la prossima settimana, quando si ritrovano a Lima per decidere… Continua a leggere I piani B